Child Porn Site, tristezza infinita.

Tempo fa segnalai un articolo in cui si evidenziava l’azione di Anonymous contro la pornografia minorile, i quali grazie ad azioni di DDOS hanno bloccato tutta una serie di server americani che contenevano quel materiale ignobile.

Tra le keyword dell’articolo, avevo segnalato un link ad un approfondimento su Ars Technica che conteneva le parole “child porn site”.

Oggi, andando a guardare le statistiche di Debugger, ho notato che spesso mi capitano utenti che vengono a visitare le mie pagine arrivando proprio da una chiave di ricerca corrispondente a “child porn site”.

Tristezza.

Quanti di questi utenti stavano facendo analisi ? Temo pochi. Quanti di questi utenti sono qualcosa di altro?

Lo S-tato di (diritto?) si preoccupa tanto di garantire le lobby, lasciando scoperte tematiche, importanti, come questa. 

Houston, abbiamo un problema.

One thought on “Child Porn Site, tristezza infinita.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...