Google al TED? è anti democratico

ted

C’era una volta il TED. Uno spazio in cui persone con le idee più o meno brillanti si confrontavano mettendo in evidenza cosa, delle loro intuizioni, avrebbe cambiato il mondo.

C’è una regola ben precisa che serve all’organizzazione per tutelare la genuinità degli speech: NON si può parlare di un prodotto da vendere o fare pubblicità alla propria azienda. Semplice ed efficace. Gli speech devono essere sulle idee, non sulla vendita.

Poi è arrivato Google, che tramite Sergey Brin ha deciso che questa cosa per loro non valeva. Fingendosi un ospite nella platea, Sergey si è alzato, è salito sul palco, e con ben in vista il brand Google ha iniziato a raccontare i Google Glasses. Evento talmente inaspettato che era predisposta anche una tesserina per lo speech con nome e cognome, con tanto di spot pubblicitario.

Le regole valgono per tutti, tranne se sei Google.

Annunci

One thought on “Google al TED? è anti democratico

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...