Tra podcast italiani e blog tecnologia

Posizionarsi oggi è molto difficile, il contenuto troppo spesso è saturo (tra pubblicità e altre cose) e non si riesce a fare un buono scaling rispetto alle effettive potenzialità del proprio sito. Tuttavia altrettanto spesso l’impegno può essere ripagato, soprattutto grazie a dei piccoli accorgimenti che fanno si che il proprio sito venga inserito nella cosiddetta “Google Dance”. E’ proprio li che andranno messe in atto alcuni tattiche di posizionamento che permetteranno alla pagina di uscirne “vincitrice”.

E cosi infatti dopo qualche settimana di lavoro, puntando soprattutto le keyword “podcast tecnologia”, “podcast italiani”, e “blog tecnologia”, sono fiero di annunciare che ilDebugger ha raggiunto rispettivamente il 4 posto, 8 posto e 13 posto.

Considerando la maggior complessità in crescita di ognuna di queste keyword, e considerando che fino a 2 settimane fa il sito non si posizionava nemmeno tra le prime 100, posso dire di essere molto soddisfatto. Ottimo lavoro e ottimo risultato.

Speriamo adesso di continuare su questa strada, per poter dare sempre maggior soddisfazione ai nostri lettori e far crescere Debug, ilDebugger e tutto il network sempre di più. Ora cercherò di raggiungere le prime posizioni anche per altre nicchie di mercato, chissà che un giorno cercando Apple non esca prima ilDebugger di apple.com 😀

A parte gli scherzi, credo che pubblicherò a breve un caso studio, anche se per ovvie ragioni di “competitor” non condividerò nel dettaglio le mie tecniche di posizionamento. Stay tuned.

3 thoughts on “Tra podcast italiani e blog tecnologia

Rispondi a borsista Cancella risposta

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...