Web Ranking, questione di strumenti

Ci sono alcune prerogative per chi lavora nel settore del Web Marketing che sono imprescindibili. La prima qualità di un professionista infatti è quella di basare le proprie valutazioni su dati concreti e contestualizzati, cosi da elaborare delle strategie da implementare che siano circostanziate da effettive esigenze e possibilità di mercato. Sicuramente le capacità commerciali ed analitiche sono fondamentali, ma entrambe sottendono alla presenza di strumenti efficaci capaci di interpretare dati e di valorizzare le proprie performance con indicazioni specifiche e puntuali.

Ci sono diverse suite che svolgono egregiamente il loro lavoro, ma sono in pochi a offrire soluzioni come questa che vi presento, che soprattutto evita l’endemica pesantezza dovuta alla interoperabilità Java; l’unico risultato è che sia su Windows che su Mac le applicazioni soffrono una mancanza di ottimizzazione nativa. Tuttavia il mercato è in continua evoluzione e con esso anche le necessità analitiche. E’ per questo che vi presento Advanced Web Ranking, una suite che risponde a tutte le esigenze di un complete seo software, che sta stupendo il settore per qualità e profondità di personalizzazione. Ci sono tre aree principali che meritano una particolare menzione:

  • Keyword research

L’attenzione di una buona attività SEO deve anzitutto legarsi ad uno studio preliminare del mercato di riferimento.

Ecco che un tool di analisi delle keyword, dei posizionamenti attuali e di quelli dei competitor diventa un compagno fondamentale per fare le proprie valutazioni basandosi su dati concreti. Non solo per capire l’effettivo livello di competizio

ne (pensiamo alle ricerche mensili, l’exact match etc.) ma anche per vedere tutte le ricerche correlate che potrebbero essere interessanti nel settore in cui stiamo lavorando.

L’attività on-page è fondamentale per adeguare i siti dei propri clienti agli standard necessari per essere interpretati correttamente dagli spider dei motori di ricerca. Per non limitarsi ad un’analisi superficiale, un tool di approfondimento a livello di codice e di coerenza dell’esperienza d’uso è importante per inquadrare in un piano di debug corretto tutte le criticità da risolvere.

  • Competition Analysis

Ultimo settore preliminare da tenere in considerazione. Quando si lavora infatti sul posizionamento, bisogna relazionarsi sempre con l’attività dei competitor. Puntare a una top 5 occupata da siti di valore e con un profilo di backlink coerente significa capire nel concreto qual’è stata l’attività e come è stata spalmata nel tempo. Questo è un impegno che deve essere costante durante tutto l’arco della campagna, perchè anche la competizione continua ad investire nel settore, ragion per cui bisogna analizzarne il rendimento settimana dopo settimana.

In ultima istanza penso sia evidente l’importanza cardine che un buon tool di analisi ha nell’attività SEO. Non solo a livello di estrapolazione di dati, ma anche a livello di reportistica e di continuo “companion” che possa indirizzare verso le corrette metodologie di applicazione. Il web marketing richiede infatti una pianificazione ragionata che soltanto con l’aiuto di tool come questi può essere sviluppata senza incorrere in errori.

Se volete quindi trovare una risposta unica a tutte queste esigenze, sicuramente un investimento in Advanced Web Ranking sarà denaro ben speso e facilmente convertibile in una immediata qualità professionale della vostra attività.

Annunci

One thought on “Web Ranking, questione di strumenti

  1. Pingback: Advanced Web Ranking « SEO Facile

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...